Blog: http://notturnoumano.ilcannocchiale.it

Frankenstein è...

La storia della scomposizione dell'uomo nelle sue parti, analizzando analizzando, tagliando e ricucendo, uccidendo e rimettendo insieme cose morte.
L'aggregato, fondamentalmente inumano, ricorda malinconicamente ciò che è stato e rimprovera la scienza stessa, ovvero il dottore.
La creatura distrugge tutte le relazioni umane che Victor Von Frankenstein si era costruito demolendo in questo modo ogni idea di futuro che la sua vittima poteva nutrire in cuor suo. La morte psichica, questa era l'idea. Affoga ogni cosa nel freddo terribile, bianco e senza forme, al di là del circolo polare artico.

Pubblicato il 7/10/2011 alle 21.9 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web