Blog: http://notturnoumano.ilcannocchiale.it

il gatto con gli stivali (1 di 3)

Ho sempre desiderato prendere il potere nutrendo le fantasie di un re sognatore. Il primogenito ha ottenuto il mulino in eredità quando è morto il padre e il secondogenito l'asino. Ma cos'è il mulino senza l'asino? e cosa l'asino senza il mulino? Il terzo ha ottenuto me: un gatto. Sguardo perplesso del ragazzo, ora non sa se ridere o piangere.
"Non preoccuparti", gli dico, "diventerai ricco se mi ascolterai. Per prima cosa mi serve un paio di stivali"
Questa è una mia trovata: dovrei insegnarla in un corso ipotetico di psicologia della vendita. Il tuo interlocutore si incuriosisce se per un qualche piccolo particolare il tuo abbigliamento si distingue: un cappello elegante, un fiore all'occhiello o degli stivali ai piedi di un gatto.

Pubblicato il 6/8/2011 alle 4.44 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web