Blog: http://notturnoumano.ilcannocchiale.it

il soldatino di stagno

1

Per ingannare la mente dovrei scrivere due righe?

2

In assenza della persona amata uno sciocco ripete per tante volte le mille parole che vorrebbe dirle, a mezza voce quando il flusso di coscienza gorgoglia al di sopra di una superficie e diventa suono nel mondo concreto. Sollievo momentaneo e fittizio, insoddisfacente per questo e quindi si ricomincia: nuovi pensieri ancora e poi di nuovo a voce la chiusa. Un movimento periodico come quello di un mare inquieto, difficile, e ostile, e odioso.

Pubblicato il 6/8/2011 alle 4.42 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web