Blog: http://notturnoumano.ilcannocchiale.it

riprendiamo? riprendiamo!

Riprendiamo? Riprendiamo!
La teoria di Richardson-Kolmogorov considera che tutti i fenomeni di turbolenza sono particolari alle grandi scale dove le perturbazioni imprevedibili delle condizioni di contorno creano situazioni casuali ma alle piccole scale sono tutte autosimili. E per nascondere - o forse chiarire - la degenerazione io "parlavo" di dei qualche mese fa! Di politeismo!

Mi rendo conto che finisco sempre per ripetere sempre gli stessi schemi: ma sempre più in piccolo, l'energia si trasmetteva a queste piccole scale, poi microscopiche scale e quindi dissipavasi per effetto della viscosità. A livello molecolare.

Big whorls have little whorls
That feed on their velocity,
And little whorls have lesser whorls
And so on to viscosity.


Si, tutto è diverso è particolare ma lo sta diventando sempre di meno. No, è autosimile. Maledetti Richardson e Kolmogorov! Se è tutto autosimile è difficile parlare, nevvero?

Riprendiamo? Riprendiamo!

Pubblicato il 19/7/2011 alle 1.43 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web